SEASTEADING: Le nuove città, non per tutti.

SEASTEADING: Le nuove città, non per tutti.

Città galleggianti permanenti, autosufficienti, al di fuori dei governi e delle nazioni esistenti. Il progetto Seasteading nasce dalla voglia di reclamare il diritto di proprietà di una porzione di territorio, in questo caso di “mare” e viverci in maniera indipendente e autosufficiente. Le “Seasteads” attualmente sono piattaforme petrolifere dismesse e navi da crociera modificate. Il più vicino a questa filosofia e al riconoscimento giuridico è il Principato di Sealand, in prossimità di Suffolk in Inghilterra. E’ una struttura artificiale creata durante la seconda guerra mondiale dal governo inglese. Nel 1967…