Alejandro Beautell e la sacralità possibile.

Alejandro Beautell e la sacralità possibile.

Bellezza concreta e arte sacra: la Cappella di San Giovanni Battista a Tenerife. Alejandro Beautell, architetto e professore all’Università Europea delle Canarie ci stupisce e ci rimanda all’essenzialità del rito religioso con la sua Cappella di San Giovanni Battista a Tenerife. Realizzata nel 2013, semplice e austera, la cappella richiama la genesi del credo cristiano. Ideato come un triangolo scaleno, il piccolo eremo irrompe e si inserisce perfettamente nel paesaggio delle Canarie. Il progetto, ricco di misticismo e di soli 77 metri quadri, ha catturato gli isolani e ha attirato…

Peris+Toral Arquitectes per Glòries Square

Peris+Toral Arquitectes per Glòries Square

Architetture temporanee e integrate in Glòries Square, Barcellona. Qualsiasi materiale e struttura hanno una poetica intrinseca che gli architetti continuamente cercano di svelare. Layer di policarbonato, reti e maglie metalliche avvolgono la struttura del visitor centre temporaneo realizzato da Peris+Toral Arquitectes per Glòries Square, nel nord di Barcellona. L’area che circonda la piazza di Glòries Square è un raccordo di strade e binari ferroviari. Presto la zona sarà trasformata in uno spazio pubblico con parchi, giardini e strutture sportive completo di un infopoint, uno spazio mostre e un noleggio di bici…

DESERTO E SOSTENIBILITA’: MASDAR CITY

DESERTO E SOSTENIBILITA’: MASDAR CITY

Energia, trasporti e ricerca sono i tre principi che danno vita al progetto di Masdar City nel cuore del deserto negli Emirati Arabi. Edificata su un’area di 640 ettari, Masdar City è un esempio di come la progettazione sapiente e ubbidiente alle leggi della fisica può ovviare a quelle problematiche che spingono le popolazioni ad adottare sistemi alternativi insostenibili per l’ambiente. Lo studio Foster + Partners firma il progetto che cerca di fondere i principi tradizionali di pianificazione delle città arabe con le tecnologie più avanzate in tema di sostenibilità…

Nuovi buoni propositi: Neue Wache, Berlino

Nuovi buoni propositi: Neue Wache, Berlino

Una grande commozione è ciò che si prova ammirando l’interno della Neue Wache costruita su progetto di K.F. Schinkel, nel 1816-18. L’interno fu riprogettato da Tessenow nel 1931, ma i bombardamenti della seconda guerra mondiale danneggiarono gravemente il monumento, poi ricostruito nel 1957. Dopo la riunificazione della Germania la Neue Wache è stata ridedicata al ricordo delle vittime di guerra e tirannia in genere. Attualmente i grandi blocchi regolari dei muri perimetrali, il pronao e gli avancorpi sono lì a proteggere la riproduzione della scultura “Madre con figlio morto” di…

Arches Boulogne come il Palazzo della civiltà italiana

Arches Boulogne come il Palazzo della civiltà italiana

Siamo a Parigi, Seguin Rives de Seine e non nel quartiere EUR di Roma; protagonista è ‘’une architecture sobre, créative et informée” dei Francesi Antonini e Darmon e non il razionalismo ispirato alla roma imperiale di Guerrini, La Padula e Mario Romano. A distanza di circa ottant’anni la reiterazione della forma forma ad arco torna ad essere l’elemento portante di un progetto che se nella Roma degli anni 40 aveva scopo celebrativo dell’ideologia fascista, a Parigi invece diviene strumento per la riqualificazione di un’area urbana precedentemente sede delle monumentali fabbriche…

SUPERSTUDIO50: la retrospettiva del MAXXI

SUPERSTUDIO50: la retrospettiva del MAXXI

Questo sarebbe proprio il caso di dire “50 anni e non sentirli” visto che, i loro progetti , il loro pensiero e le tematiche restano ancora oggi, più che mai, attuali. La location: è il sempre stupefacente ed affascinate museo MAXXI di Roma. L’esperienza è ancora più emozionante perché successiva alla recente scomparsa di Zaha Hadid. Geniale archi-star iraniano che ha vinto il concorso e progettato il museo che rimarrà uno dei simboli italiani più importanti tra i suoi lavori nel nostro paese. L’opera: è una retrospettiva molto ricca e…

LA CHIAMAVANO “TOMORROWLAND”: VALENCIA.

LA CHIAMAVANO “TOMORROWLAND”: VALENCIA.

LA CITTA’ DEL FUTURO E’ GIA’ QUI. “Tomorrowland”, film del 2015 di Brad Bird, con Britt Robertson e George Clooney. No, non è la nostra nuova rubrica e non è nostra premura soffermarci sulla critica cinematografica che assegna al film suddetto mediamente solo due stelle su quattro di gradimento, ma è nostro interesse sottolineare uno dei motivi che riesce a tenere lo spettatore lì a guardare tutto il film: il luogo in cui è stato girato. “Tomorrowland” semplicemente conferma quello che si pensa camminando tra i più grandi e meravigliosi…

Tra architettura e simbologia. Il Bundestag a Berlino.

Tra architettura e simbologia. Il Bundestag a Berlino.

La tecnologia a servizio dell’estetica e dell’architettura permette di realizzare opere che sfruttano al meglio le proprietà fisiche dei materiali al fine di garantire funzionalità e sostenibilità. É il caso della cupola del Bundestag di Foster, che con i suoi 40 metri di diametro sovrasta lo spazio dedicato alle sedute del Parlamento tedesco. Acciaio, vetro e un sistema di specchi e cellule fotovoltaiche permettono di trasformare la grandiosità architettonica in macchina perfetta per il recupero del calore. Sono 360 gli specchi che captano la luce e la fanno confluire nel…