Architetture naturali

architetture naturali©CMYKdesignblog

Focus on Giuliano Mauri

Tessitori del bosco e progettisti attenti alla sostenibilità per creare architetture naturali in senso più ampio.

Entrambi, chi nell’arte chi nella professione tecnica cercano di dare umanità a un mondo sempre più freddo e invivibile.  L’arte che provoca e che ci insegna come la natura sia importante nelle nostre vite.

E’ per questo che ci soffermiamo su un artista che ha fatto della sua capacità di “vedere cose impossibili”.

Giuliano Mauri, nasce a Lodi Vecchio nel 1938. A 10 anni, lavora come aiutante di un panettiere e dipinge cartelloni pubblicitari per il cinema locale. Nel 1951 si trasferisce a Milano, ma la sua carriera di artista nasce quando, a partire dal 1964, frequenta i circoli artistici di Milano, in particolare quelli legati al movimento italiano della poesia militante, che dirigevano la propria attenzione verso l’ambiente politico e sociale.

Scrivono di lui:

Raro, rarissimo esempio, nel contesto dell’arte contemporanea  di artista leonardesco, che sa produrre la bellezza, sa comunicare poesia e sa costruire, come un grande ingegnere del Politecnico, che mai però sognerebbe di sottoscrivere i calcoli statici delle strutture che Giuliano Mauri immagina e realizza.

“Un pezzo di scienza” naturalmente posseduta, ma anche un pozzo infinito e commovente di poesia e di bellezza, trasformano queste forme-strutture in opere d’arte”.

Alcune opere:

E’ il luogo di culto simbolo della libertà di religione. E’ qui che esiste solo la natura con la sua forza aggregativa e i suoi silenzi. Ognuno contempla il cielo e prega a proprio modo, o semplicemente medita ed è dentro l’opera.

Della sua opera egli stesso diceva:

“La Cattedrale rappresenta un’idea di magnificenza, un ordine e una sacralità del luogo, ho sempre voluto dare corpo a questa fratellanza che esiste tra il luogo e la sacralità della terra e di questi elementi che si innalzano che sono gli alberi. In questo c’è dentro tutta la filosofia del mio lavoro. Il luogo non mi dimentica e questo mi fa felice, mi piace pensare che la gente attraverserà questo luogo pensando al perché è stata costruita, al perché si è fatta, una domanda che la gente si farà da sé, rendendosi conto che l’opera vale il posto.”

architetture naturali©CMYKdesignblog
Cattedrale Vegetale – Giuliano Mauri

Opera contemporanea del 2006, installata nel Parco di Monza. A pianta circolare è stata concepita per esistere in quel luogo sino alla sua naturale estinzione.  Voliera per umani è una gabbia aperta, interamente realizzata con rami intrecciati e tronchi d’albero, sembra essere permanente, ma la sua vocazione è quella di essere temporanea.

architetture naturali©CMYKdesignblog
Voliera per uomini – Giuliano Mauri

Non solo installazioni in grande scala. Da studi preliminari e piccoli prototipi, nascono le Opere lignee da interno. Quando l’arte entra dona il tocco sapiente mancante.

architetture naturali©CMYKdesignblog architetture naturali©CMYKdesignblog

Credits: Gino di Maggio, Fondazione Mudima, Giuliano Mauri

Related posts